Visita Dentistica

visita dentista

Visita Dentistica

Tutto quello che devi sapere sulla visita dentistica

Prevenire è meglio che curare! Da sempre pronunciamo questo motto ma quante volte davvero lo seguiamo?

La bocca, come qualunque altra cosa, necessita di mantenimento e controllo. Maggiore è la frequenza dei controlli e maggiore è la sicurezza di non incorrere in un forte mal di denti improvviso, inaspettato e invalidante.

La visita dal dentista è fondamentale per mantenere una buona salute orale e prevenire potenziali problemi. Inoltre, il dentista può fornire consigli sulla corretta igiene dentale e dare suggerimenti su come migliorare la cura dei propri denti e gengive.

 

Che cosa è una visita dentistica

La visita dal dentista è un esame che consente al professionista di valutare le condizioni di salute di tutto il cavo orale ed accertarsi della presenza di eventuali patologie che richiedono attenzione e cura.

 

Importanza delle visite dentali regolari

Capita spesso che per altri impegni della vita quotidiana la visita dal dentista venga rimandata più e più volte, trascurando la salute di un organo fondamentale come la bocca necessaria e fondamentale per parlare, sorridere e mangiare.

Ma perché è importante fare una visita dal dentista?

La prima visita odontoiatrica ha la fondamentale funzione di intercettare e curare sul nascere le patologie della bocca, dalle carie alle tanto temute patologie parodontali e gengivali che mettono a repentaglio il mantenimento dei denti.

Come tutte le patologie anche quelle relative alla bocca, se curate con perfetto tempismo, possono essere risolte in maniera meno invasiva e più semplice. Il protrarsi delle patologie più comuni come le carie non curate, possono portare a forti dolori ai denti interessati, infezioni e perdita degli stessi denti. Da una semplice otturazione che consente di ripristinare un dente affetto da una carie si può dover passare ad una devitalizzazione e ricostruzione del dente o addirittura a dover estrarre e sostituire il dente quando arriva ad essere molto compromesso e trascurato da tempo.

La visita dentistica o odontoiatrica è fondamentale per non incappare in questi rischi, prevenire i problemi e risparmiare molto tempo e denaro in cure decisamente più complicate e complesse.

 

visita dentista

 

Come funziona la prima visita nel nostro studio di Padova?

La chiamata per fissare un appuntamento sarà accolta dalla nostra segreteria, che indicherà la prima disponibilità ascoltando tutte le richieste, le necessità e le preferenze di giorni o orari.

All’arrivo in struttura verrà accolto dal nostro personale che la guiderà nel processo di igienizzazione delle mani, il deposito dei propri oggetti personali, la misurazione della temperatura corporea alla fronte e l’isolamento igienico delle scarpe mediante calzascarpe termosigillante monouso.

Si verrà accompagnati in area clinica dove verrà eseguita la visita alla poltrona dotata di cuscini per il rilassamento cervicale.

La visita dentistica verrà eseguita dal Dott. Massimo Pasqualotto, odontoiatra qualificato, laureato all’Università degli Studi di Padova con il massimo dei voti e la Lode e Specializzato in Chirurgia Orale all’Università degli Studi di Milano con il massimo dei voti e la Lode.

 

Dott. Massimo Pasqualotto - Dentista Padova

 

Prenota ora una visita dentistica

Compila il form qui sotto per richiedere informazioni o prenotare una visita presso il nostro studio dentistico di Padova.

    Nome

    Cognome

    Email

    Telefono

    Messaggio

    Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi de regolamente GDPR sulla Privacy.
    Leggi l'Informativa privacy

     

    Svolgimento della visita

    La prima fase della visita dentistica prevede la valutazione dell’anamnesi, la storia clinica sanitaria del paziente, per poter avere un quadro completo del paziente considerando tutte le sue patologie attuali e pregresse. Questo permetterà di elaborare un piano di cura adeguato e preciso per la persona.

    La visita odontoiatrica è molto approfondita, verrà valutato l’esterno della bocca per poter esaminare i linfonodi e i tessuti extraorali. Si passa poi alla valutazione dell’articolazione della bocca e della masticazione. A seguire si valutano tutti i tessuti della bocca come guance, labbra, lingua e gengive e ovviamente i denti.

    A completare la visita viene eseguita una scansione della bocca con uno scanner intraorale che consente di visualizzare tutta la bocca ingrandita e definita nei particolari su uno schermo e poter valutare insieme al paziente la situazione. Se necessario si possono eseguire tutte le lastre necessarie dalla semplice radiografia endorale alla più complessa TAC CBCT cone beam di ultima generazione a bassissima dose di irradiazione.

    Una volta terminata la visita saranno valutati tutti gli aspetti del caso e verrà elaborato un accurato piano di cura personalizzato.

     

    Visita dentistica nei bambini

    Per i bambini il lasso di tempo tra una visita e l’altra non dovrebbe essere superiore ai 6 mesi, soprattutto durante la fase di sostituzione dei denti da latte con quelli permanenti. In questo periodo infatti il bambino potrebbe percepire dei dolori o fastidi alla gengiva dovuti allo spuntare dei denti definitivi che, essendo più difficili da pulire, possono cariarsi facilmente. Se sei interessato alla salute orale dei più piccoli, ti consigliamo la lettura anche di questo articolo su cura e pulizia dei denti dei bambini.

     

    Quando effettuare una visita dentistica?

    Sicuramente più alta è la frequenza con cui si effettuano le visite di controllo periodiche e più è facile e semplice prevenire e curare eventuali patologie. Se lo stato di salute generale e della bocca è buono, si può considerare una buona frequenza una visita ogni 6 mesi circa.

    Quando si è soggetti a patologie parodontali o gengivali, i tessuti di supporto dei denti, è fondamentale essere seguiti con maggiore frequenza per poter salvaguardare il mantenimento dei denti stessi.

     

    Domande frequenti sulla visita dentistica

    La prima visita dentistica è dolorosa?

    Assolutamente no, non lo è e non lo deve essere mai. Se ci sono delle zone sensibili o dolorose sarà premura del medico non dare alcun fastidio.

    Quanto dura la visita odontoiatrica?

    La durata di una visita completa ed approfondita in tutte le sue fasi è di circa un’ora. In questo modo si possono visionare tutte le immagini e le scansioni insieme al paziente e si può spiegare e valutare insieme tutto quello che si è riscontrato rispondendo a tutte le domande che possono insorgere.

    Devo portare degli esami anche se non sono recenti?

    Più dati si hanno a disposizione e più precisa è una valutazione. Se si è in possesso di documentazione clinica precedente è molto utile portarla alla visita.

    Come prepararsi ad una prima visita dentistica?

    Il pensiero di fare una visita dentistica può spaventare e preoccupare ma saranno la premura e le attenzioni del medico a far passare ogni preoccupazione.

     

     

    La visita odontoiatrica è un esame non invasivo e condotto in un ambiente tranquillo e rilassante. Se si è preoccupati per qualcosa in particolare si potrà già spiegare al momento della prima telefonata tutte le preoccupazioni e verranno fornite tutte le spiegazioni necessarie così come all’arrivo in struttura. Se si assumono dei farmaci, trascrivere un elenco da portare alla prima visita permetterà di velocizzare e semplificare la procedura di anamnesi. La prevenzione è la migliore cura!

     





    Chiedilo al dottore!

    Vuoi avere più informazioni sui nostri servizi, o prenotare una visita specialistica?

    Compila il form!

      Nome

      Cognome

      Email

      Telefono

      Messaggio

      Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi de regolamente GDPR sulla Privacy.
      Leggi l'Informativa privacy